Nuova normativa Defibrillatori

L'Area Sviluppo e Formazione della Federazione Italiana Pallavolo trasmette la nota pervenuta dalla Segreteria Generale del CONI, relativamente alle “Disposizioni relative alla dotazione e impiego di defibrillatori semiautomatici per le società sportive dilettantistiche”, corredata dei riferimenti normativi emessi dal Ministero della Salute.

Si conferma inoltre che per quanto riguarda la normativa federale di riferimento, già pubblicata con la Guida Pratica 2017/2018, la stessa non subirà alcuna variazione, ovvero, come da estratto dalle Norme Generali per l'Organizzazione dei Campionati Regionali e Territoriali 2017/2018, al punto "Servizio di Primo Soccorso nelle Gare dei Campionati Regionali e Territoriali":

«Dalla stagione 2017/2018 nei Campionati di Serie C e D e nei Campionati di Serie Territoriale e in tutti i Campionati di Categoria Maschile e Femminile e in tutte le manifestazioni del Settore Promozionale, sarà obbligatorio per tutta la durata dell’incontro avere a disposizione nell’impianto di gioco durante lo svolgimento delle gare, un defibrillatore semiautomatico che dovrà essere posizionato in un posto che ne faciliti un immediato utilizzo in caso di necessità e una persona abilitata al suo utilizzo; la società ospitante dovrà farne constatare la presenza agli arbitri. In caso di assenza la gara non potrà essere disputata e la squadra ospitante in sede di omologa sarà sanzionata dal Giudice Sportivo con la perdita dell’incontro con il punteggio più sfavorevole.» 


Ultimo aggiornamento: 2017-07-24 12:48